La lussazione traumatica dell'anca nel cane
Bruno Peirone, Med. Vet., Prof., UniversitÓ di Torino
Chiudi

Presentazione

Il trattamento corretto di questa patologia richiede un'attenta valutazione del quadro radiografico, un'accurata raccolta del dato anamnestico e un'adeguata conoscenza delle tecniche attualmente disponibili. L'esecuzione di una tecnica non indicata o la sua non corretta applicazione determina frequentemente una recidiva della lussazione o un fallimento tecnico.

 

FAD EV srl

Il relatore spiegherà gli aspetti patogenetici, l'iter diagnostico con particolare riferimento ai riscontri radiografici e il processo decisionale per la selezione della tecnica di trattamento più indicata in base alla tipologia del paziente, al tipo di lussazione e al quadro anatomico dell'articolazione coxo-femorale. Verrano confrontate le differenti opzioni terapeutiche, trattamento a cielo chiuso, tecniche extracapsulari, intracapsulari e procedure di salvataggio, sottolineando pregi e difetti di ciascuna metodica. Infine verrano date indicazioni utili alla gestione del periodo-postoperatorio.

 

FAD EV srl

Bruno Peirone, Med. Vet., Prof., Università di Torino

Professore Associato presso il Dipartimento di Patologia Animale dell’Università di Torino, titolare dei corsi di “Patologia Chirurgica”, “Metodologie Chirurgiche” e “Clinica Ortopedica e Traumatologica”.

Accedi al corso
 
Chiudi